2012 - Ornella Barra

Eccellenza nel settore Health Care

2012 - Ornella Barra

Definire Ornella Barra una donna in carriera sarebbe troppo sbrigativo e,soprattutto, ingeneroso. E' un esempio significativo di come nessun traguardo può essere precluso ad una persona capace, intraprendente e di ferrea volontà.
La sua carriera, iniziata in una farmacia di Chiavari, si dispiega anno dopo anno in un quadro internazionale con prestigiosi incarichi che la hanno portata ad assumere responsabilità molto rilevanti nel settore healthcare.
E' noto il suo interesse per la farmacia come struttura di base nell'ambito della comunità laddove si opera per l'aiuto e l'assistenza ai cittadini e la sua passione per la professione farmaceutica per un approccio europeo e trasversale all'attività del farmacista.
Attualmente ha funzioni manageriali come Chief Executive dellaPharmaceutical Wholesale Division di Alliance Boots e persegue l'obiettivo di una estensione della sua dimensione internazionale. Il suo impegno si concretizza in un incremento delle entrate e dei profitti del Gruppo.
E' Presidente del Comitato per la responsabilità sociale di impresa di Alliance Boots dove è coinvolta in prima persona nella definizione delle politiche del gruppo in materia di ambiente, health and safety, diversità e pari opportunità,
relazioni interetniche, impiego di disabili, donazioni e questione etiche.
Sotto la sua guida il Gruppo Alliance Boots fornisce un contributo importante nella lotta contro il cancro ed alle campagne di sensibilizzazione del problema della pressione sanguigna.
Ha anche incarichi di docenza e di consulenza in prestigiose Università.

Per il terzo anno consecutivo, Ornella Barra è nella top 15 della classifica annuale delle "50 donne più potenti nel mondo degli affari internazionali" stilata dalla rivista americana Fortune. La Dott.ssa Barra si trova quest’anno in dodicesima posizione.

Nel dicembre 2012, due prestigiosi premi sono stati riconosciuti ad Ornella Barra: il honorary Doctor in Science presso l'Università di Nottingham, e il premio "Impegno e Solidarietà" dell'Associazione Italiana Polis